biscotti di natale_italiani a madeira

Natale a Madeira: un momento da non perdere.

Ho fatto l’albero che era ancora Novembre. Un po’ me ne vergogno, ma non ho resistito.

A mia discolpa posso dire che, qui a Madeira, al Natale non si scappa. Sarà che le luci in città sono un affare di stato, roba che finisce sul giornale ogni anno. Sarà che il mese di Dicembre è sovraffollato di eventi, presepi, canti, dolci e babbi natali. Sarà che è un anno che aspetto trepidante la Noite do Mercado, una festa popolare ed ubriacona che si tiene la sera dell’antivigilia. Per non parlare dello spettacolo pirotecnico di San Silvestro, quello da Guinness dei Primati.

Insomma, Natale è probabilmente il periodo più affascinante per godersi Madeira. Continua a leggere

indian food_italiani a madeira

Dove mangiare indiano a Madeira

Stanchi di bolo do caco e sardine alla griglia? Non ne potete più di espetadas e frango assado? Niente paura, a Madeira – ed in particolare a Funchal – potrete trovare ristoranti di ogni genere, i cui sapori spaziano dall’italiano all’orientale. Visto che vado matta per la cucina indiana (almeno per quella rivisitata in chiave europea, dato che purtroppo non ho ancora avuto modo di fare un viaggio in India) nelle ultime settimane mi sono alacremente dedicata a testare alcuni ristoranti indiani dell’isola, ed ora sono pronta a condividere le impressioni che ho raccolto. Continua a leggere

Lisbona_italiani a madeira

Una giornata a Lisbona

Sottotitolo: ventiquattr’ore a zonzo per la città in solitaria.

Chilometri macinati: almeno diecimila. Mezzi di trasporto utilizzati: metro, autobus, tram (antico e moderno), in attesa di prendere l’aereo.. mi manca solo il traghetto! (si può fare, a Lisbona, è solo che oggi non ne ho avuto il tempo!) Soldi spesi: pochissimi! (faccio del mio meglio per essere una viaggiatrice low cost) Soddisfazione adesso che sto rientrando a Madeira: tantissima! Continua a leggere

bolo de mel_italiani a madeira

Mangiare a Madeira – dove come quando

Si sa che noi italiani se non parliamo di cibo non siamo contenti. È quindi con sgomento che mi sono resa conto di non aver ancora scritto niente di niente sui piatti e sui ristoranti di Madeira, soprattutto perchè, intendiamoci, non è che non abbia svolto delle approfondite ricerche in questo campo. Sono sempre propensa a degustare un nuovo piatto, che si tratti di una ricetta tradizionale o di un cibo esotico. Come diceva un mio ex fidanzato, anni fa, è meglio comprarmi un vestito piuttosto che portarmi fuori a cena.

Continua a leggere

miradouro pico do facho_italiani a madeira

Il miradouro del Pico do Facho

A Madeira, di miradouros ce n’è tanti. Da Ponta do Pargo (l’estremo ovest) a Ponta de Sao Lourenco (l’estremo est), è fin troppo facile incappare in un segnale stradale corredato di binocolo, che ci indirizza verso il più vicino punto panoramico. (Ebbene sì, nonostante l’assonanza non molto poetica in italiano, è proprio questo che un miradouro rappresenta: un posto solitamente molto romantico) Continua a leggere

11986568_1000687223285555_39491182434014364_n

5 cose da fare a Madeira NON da turisti

Ispirandomi liberamente ad uno dei miei blog preferiti – il Salotto di Lilly – (che tra l’altro sto divorando fino all’ultima virgola in previsione delle mie ventiquattrore a Lisbona in solitaria, il prossimo 2 novembre) e basandomi sulle scoperte fatte in questo anno e mezzo di vita sull’isoletta, ho messo insieme 5 esperienze da non perdere a Madeira, per scoprire l’isola in una veste che non sia quella del solito turista. Eccole a voi: Continua a leggere

levadas di madeira_italiani a madeira

Su e giù per Madeira – tra levadas e veredas

Madeira è la patria dei camminatori, dei marciatori, dei montanari. E non solo.

Se siete bipedi (ma anche quadrupedi) e vi piace deambulare per il mondo, venite da queste parti. L’isola è conosciuta dai camminatori di mezza Europa per le sue splendide passeggiate immerse nella natura, non ultima quella della pressoché unica foresta Laurissilva, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1999. Continua a leggere